Porta pranzo: scegli il tuo!

La pausa pranzo è un momento importantissimo della giornata lavorativa, essa permette di prendere un break abbastanza lungo per recuperare energie e continuare ad essere produttivi. Ognuno di noi la trascorre come preferisce, i più colgono l’occasione per consumare un pasto insieme ai colleghi scambiandosi opinioni e parlando del più e del meno.

Portarsi il pranzo da casa è una buona abitudine che ultimamente si sta consolidando tra la maggior parte delle persone. Certo, preparare ogni sera le pietanze per il giorno seguente richiede molta costanza, ma è diffusa e forte la volontà di consumare cibo sano e seguire un’alimentazione corretta anche quando si è a lavoro. Pietanze leggere, ma allo stesso tempo nutrienti che ci consentono di tornare alla nostra postazione di lavoro non troppo appesantiti in vista delle restanti ore da trascorrere in ufficio. È ovviamente importante variare e cercare di preparare qualcosa che sia sempre, o quasi sempre, appetitoso. Su internet è possibile trovare tante e diverse ricette che forniscono interessanti spunti per variare le pause pranzo.

Oltre ad un discorso nutritivo, indubbiamente la famosa schiscetta consente di risparmiare denaro e soprattutto tempo, non dovendo trascorrere buona parte della pausa pranzo in attesa al bar o alla tavola calda.

Portare il pranzo da casa significa attrezzarsi del necessario per trasportare il cibo, sul mercato sono disponibili numerose tipologie di contenitori: i classici lunch box in plastica con più scomparti per suddividere i diversi alimenti, schiscette eco-fiendly in bambù o legno, ma anche in alluminio e infine contenitori dotati di porta olio per portare con sé anche i condimenti, senza rischiare che questi si rovescino.

Differenti materiali, forme e dimensioni, anche con più scompartimenti per separare le pietanze. Ognuno può individuare quello più adatto ai pasti che è solito mangiare, ma anche ai mezzi che utilizza per raggiungere il posto di lavoro.

I lunch box sono tra gli articoli che più ci vengono richiesti dalle aziende per i loro merchandising o per fare regali ai dipendenti. Articoli che sono a loro volta molto apprezzati dai dipendenti in quanto realmente utili. Questi prodotti sono facilmente personalizzabili e oltre ade essere testimonia l’importanza che gli stessi vertici aziendali danno alla pausa pranzo per il benessere dei loro collaboratori.